Uffici puliti: un aspetto irrinunciabile

Uffici puliti: un aspetto irrinunciabile

Pubblicato: 31.01.2020

La prima impressione è quella che conta – spazi per uffici curati e puliti sono il biglietto da visita di un’azienda. Postazioni di lavoro pulite motivano i collaboratori. Con il progresso tecnologico, la pulizia di mantenimento degli uffici è cambiata sotto alcuni aspetti. Come si differenzia rispetto a prima?

Se, per esempio, negli anni Sessanta andavano di moda gli uffici singoli, oggi sempre più persone lavorano negli open space. Gli uffici sono arredati in modo diverso rispetto a cinquanta anni fa.
Ciò si riflette sull’attuazione di soluzioni per la pulizia e pertanto anche sulle necessità dei clienti, commenta Marc Suremann, Capo del Reparto pulizia di mantenimento di Berna.

 

1960: pulizia di cinque uffici singoli (superficie di ciascun ufficio 20 m2)

Diversi uffici sono avvolti in una nebbia di fumo, su una scrivania c'è un posacenere traboccante di mozziconi di sigaretta. L’arredamento dell’ufficio è composto da diversi scaffali per faldoni, cassettiere e scrivanie di legno per le macchine da scrivere. Un impiegato conversa affabilmente con la donna delle pulizie intenta a svuotare il cestino dei rifiuti pieno di ogni sorta di spazzatura. La signora è assunta regolarmente dall’azienda come addetta alle pulizie e pulisce i cinque uffici singoli ogni giorno.

2020: pulizia di un ufficio open space (superficie 100 m2)

L'ufficio open space è suddiviso in modo funzionale con pareti divisorie moderne e fonoisolanti e piante vere nei vasi. I pochi mobili per ufficio vengono utilizzati in modo flessibile e versatile.
Sui tavoli alti ergonomici e regolabili, oltre a un computer portatile e a uno schermo, si trovano pochi altri oggetti. Per la pulizia degli uffici, l’azienda ha incaricato un’impresa esterna, ovvero gli esperti della pulizia di mantenimento della Honegger SA. L'ufficio open space viene pulito una volta alla settimana da addetti alle pulizie qualificati.

Elevati standard di pulizia e metodi di qualità

La pulizia regolare di mantenimento assicura il valore di un immobile in modo sostenibile.Ci assumiamo la responsabilità ecologica e lavoriamo secondo standard certificati di igiene e pulizia. Un esempio: il dosaggio dei detergenti non avviene più in modo approssimativo. I panni per la pulizia in microfibra che utilizziamo vengono già «predisposti» con gli appositi prodotti durante il processo di lavaggio. In questo modo la pulizia viene effettuata in modo ecologico ed ecocompatibile e i materiali vengono protetti. Inoltre, è stato introdotto in ufficio lo smaltimento differenziato dei rifiuti con il quale la carta, il cartone, le bottiglie in PET e i piccoli rifiuti vengono separati.

Pianificazione del lavoro per oggetto

La pianificazione ottimale del lavoro e l'impiego efficiente delle risorse umane sono oggi più impegnativi e complessi. Il personale addetto alle pulizie viene assegnato ad uno o più oggetti, secondo i pacchetti di servizi concordati con i clienti. La pianificazione dei turni viene elaborata in dettaglio per garantire l'ottimizzazione logica del percorso. Ciò consente il disbrigo efficiente e tempestivo degli incarichi, con ridotta emissione di CO2  da parte della flotta dei veicoli. Regolari controlli di qualità permettono di mantenere gli standard di prestazione concordati.

Il contatto personale con i clienti è il nostro caposaldo

Il contatto personale con i nostri clienti è molto importante per noi. Consideriamo la soddisfazione dei clienti uno dei capisaldi della nostra azienda. Sviluppiamo soluzioni di pulizia che rispondono alle necessità dei nostri committenti.Garantiamo risultati accurati e sappiamo che avere un ufficio pulito conviene sempre.

Autore: Marc Suremann, Capo del Reparto pulizia di mantenimento di Berna

chiudere