Lo zenzero è un’autentica panacea.

Lo zenzero è un’autentica panacea.

Pubblicato: 31.03.2021

«Nel mio paese si usa spesso lo zenzero in cucina», spiega Anthony Chukwudi Ogbazi (Custode Facility Management a Honegger) dalla Nigeria. Un’abitudine che ha mantenuto anche in Svizzera – per un buon motivo.

L’azione benefica dello zenzero è dovuta soprattutto ad alcuni oli essenziali ricchi in citrale, nerale, zingiberene e zingibero. Il sapore intenso e leggermente piccante che lo caratterizza è dato dal gingerolo. Lo zenzero fa bene allo stomaco, stimola la digestione e attenua la nausea e il senso di vomito, ragion per cui è spesso assunto in forma grattugiata o come infuso contro la cinetosi. Stimola inoltre il sistema immunitario ed è un buon aiuto contro il raffreddore. In breve, lo zenzero è una specie di toccasana universale.

HoneggerAG2021AprilFacilityManagement02.jpg Anche se a prima vista non si direbbe, lo zenzero è una pianta da fiore che può raggiungere i 150 centimetri di altezza. Come spezia in cucina e per scopi terapeutici si utilizza il rizoma che cresce sotto terra. Benché originario della Cina, il mio paese, la Nigeria, è il maggiore coltivatore al mondo.

Sono nato a Obosi, nello stato federale di Anambra, nel sud del paese, e posso dire di essere cresciuto con lo zenzero, e naturalmente, quando sono arrivato in Svizzera, ho portato con me questa tradizione. Anche qui la mia famiglia utilizza spesso questa radice in cucina. Per esempio ci piace aggiungerla alla salsa di pomodoro. È squisita! In inverno mastichiamo la radice anche cruda per prevenire raffreddori e infezioni. Fate anche voi come me, rimanete in salute!».

Infuso bollente di zenzero: nulla di più sano!
L’infuso di zenzero è veloce da preparare: pelate dello zenzero fresco e tagliatelo a fettine sottili. Versatevi sopra dell’acqua bollente e lasciate in infusione più o meno a lungo a seconda dell’intensità desiderata. Volendo, si può anche aggiungere del limone fresco.

A proposito, la buccia dello zenzero si asporta al meglio e senza sprechi con il retro di un coltellino da cucina o con un cucchiaio. Quindi più che pelata, la buccia viene grattata via. Provate, funziona!

Alla persona
Anthony Chukwudi Ogbazi lavora presso Honegger dal 2006 come custode nel settore Facility Management.

chiudere