Il prodotto giusto usato nel modo corretto

Il prodotto giusto usato nel modo corretto

Pubblicato: 29.05.2020

Il prodotto giusto deve soddisfare già oggi le esigenze di domani. Deve far risparmiare tempo, avere un basso impatto ambientale ed essere ergonomico. Per questo Honegger punta, fra l’altro, su «Mambo».

I detergenti, i sistemi, le apparecchiature e i macchinari per la pulizia sono attualmente sviluppati secondo principi ergonomici e conformemente a norme igieniche certificate. Lo sviluppo tecnologico ha portato a numerosi nuovi prodotti – la varietà è praticamente illimitata.
 

Attrezzi di lavoro a prova di mal di schiena

I lavori di pulizia sono faticosi e sollecitano in particolare la schiena e le articolazioni. Al fine di prevenire danni posturali o dolori, l’attrezzo di lavoro deve essere adatto alla corporatura degli addetti alle pulizie. Per la pulizia delle finestre, per esempio, utilizziamo aste telescopiche in fibra di vetro. Sono attrezzi molto leggeri, del peso di soli 1,2 kg circa. Le impugnature ergonomiche rendono comodo l’impiego. Per assicurare una corretta postura, lo stelo può essere allungato. Le aste telescopiche in carbonio, che possono raggiungere una lunghezza di dieci metri, consentono di lavorare in sicurezza da terra.
 

Igienizzato è più che pulito

In passato gli strumenti per la pulizia erano spesso fonti di impurità. Le scope e gli spazzoloni in materiale poroso come il legno offrivano un clima ideale per la proliferazione di microrganismi e trattenevano lo sporco. I moci e gli spazzoloni per pavimenti dovrebbero avere una testa staccabile, che possa essere lavata o sottoposta a termodisinfezione. Con il prodotto giusto e l’uso corretto, oggi siamo in grado di assicurare standard igienici elevati. 
 

2020: «Mambo» dà il tempo

«Mambo» è una moderna spazzatrice aspirante che consente di ottenere risultati di pulizia ottimali senza fatica. Questo prodotto è dotato di tecnologia all’avanguardia ed è facile da utilizzare. Con una batteria compatta agli ioni di litio, la macchina è totalmente elettrica e garantisce un lungo tempo di utilizzo. I grovigli del cavo di alimentazione sono un ricordo del passato. Noi utilizziamo «Mambo» per pavimenti di superfici inferiori ai 1000 metri quadrati. Grazie alla pompa dell’acqua integrata, il serbatoio di acqua pulita da 30 litri e il sistema di dosaggio automatico per i detergenti, «Mambo» assicura una pulizia economica e rispettosa dell’ambiente.

Honegger AG Scheuersaugmaschinen Bodenreinigung.jpg

Sinistra: Spazzatrice aspirante «Mambo» / Destra: Vecchia spazzatrice aspirante

 

1960: spazzolone

Honegger alter Bohnerklotz.jpg Lo spazzolone è in ghisa e pesa all’incirca 5 chilogrammi. Sul lato inferiore ci sono setole spesse. La testa dello spazzolone è collegata al manico mediante un giunto sferico. La pulitrice veniva utilizzata per lucidare e impermeabilizzare i pavimenti in legno con cera calda (una miscela di cera fusa e trementina). Un lavoro che richiedeva forza e fatica. A quel tempo lo sviluppo ergonomico era un tema poco conosciuto. Oggi operiamo con pulitrici monospazzola con numero di giri variabile da 50 a 500 rotazioni o con lucidatrici che raggiungono i 2000 giri al minuto.
 

I prodotti giusti a magazzino

Puntiamo su prodotti di lunga durata, di fornitori affidabili. Siamo cauti con i rapidi investimenti. Un cambio di prodotto richiede tempo e denaro. Gli accessori devono essere adatti ai nuovi strumenti e macchinari - il personale deve essere addestrato. Per noi è importante ottenere buona qualità, a prezzi concorrenziali, da fornitori seri. E naturalmente prodotti e strumenti giusti, sviluppati secondo i principi di ergonomicità per i nostri collaboratori.
I nostri magazzini sono riforniti a sufficienza e facili da gestire, consentendoci di utilizzare il prodotto giusto nel luogo giusto.

Autore: Christoph Müller, tecnico d’applicazioni e acquisitore tecnico

 

chiudere