Una gestione sostenibile dell’energia nel campo dell’illuminazione degli uffici

Una gestione sostenibile dell’energia nel campo dell’illuminazione degli uffici

pubblicato: 01.02.2018

Per aziende come Cabiancardi SA è di fondamentale importanza un’efficienza energetica sostenibile ed efficace. Un agire ispirato all’efficienza energetica contribuisce a rispettare l’ambiente e a ridurre i costi. L’efficienza energetica può essere incrementata, se si sa come fare. Di seguito alcune riflessioni e spunti sul tema dell’efficienza energetica volta a ottimizzare l’illuminazione.

Se un’azienda ottimizza l’illuminazione degli uffici può conseguire un notevole risparmio di energia. Il grafico che segue illustra con grande evidenza e in modo dettagliato un esempio di calcolo.

La situazione iniziale e il progetto riguardano la sostituzione dei tubi fluorescenti con una illuminazione mediante tubi fluorescenti a LED su una superficie uffici di 1500 m2.  Il cambio riguarda 350 tubi da 120 cm di lunghezza. Il costo per l’energia è di CHF 0.17/kWh. Nel calcolo dei costi complessivi è compresa l’installazione dei nuovi tubi.

 

Costo complessivo

Gesamtkosten

 

Spiegazione del grafico

Il costo annuale per l’illuminazione della superficie uffici sopra indicata con gli alimentatori convenzionali (KVG) ammonta a CHF 16 080.– (inclusi i costi di manutenzione). Con gli alimentatori elettronici (EVG) di nuova generazione tali costi scendono a CHF 13 425.– (inclusi i costi di manutenzione). Un ammodernamento con illuminazione a LED comporta costi d’investimento per CHF 25 000.–. Ne consegue che per i primi due anni di esercizio questa variante è più onerosa, ma già dal quarto anno tale modello si rivela il più vantaggioso e si può parlare davvero di un utilizzo molteplice:

-si tratta di un’ammortizzazione di breve tempo: 2,5 anni;

-il risparmio sui costi per l’energia in quattro anni ammonta a CHF 27 000.–;

-in quattro anni si consegue una riduzione delle emissioni di CO2 di circa 75 000 kg;

-grazie alla minore fornitura di elettricità si riduce anche il prezzo del collegamento alla rete elettrica;

-la qualità di luce negli uffici e nelle sale riunione aumenta sensibilmente e non vi sono più tremolii o rumori particolari;

-inoltre migliora decisamente il clima di lavoro e si riducono altresì le assenze per malattia;

-il ridotto consumo di energia ha un positivo ruolo anche sul potere calorifico interno. Questo non deve essere ottenuto mediante costosi impianti di refrigerazione e climatizzazione con conseguente effetto positivo sul lato finanziario per quanto riguarda il calcolo delle spese accessorie dell’immobile;

-il lavoro di manutenzione come la sostituzione di tubi fluorescenti, starter e reattori, si abbatte quasi a zero.

Con la necessaria competenza e poche ma decisive misure di intervento l’efficienza energetica può aumentare facilmente. Per realizzare un simile intervento sono decisivi una buona programmazione, un finanziamento adeguato e una ragionevole priorizzazione.

Prendere una iniziativa di questo tipo è comunque conveniente nella prospettiva di lungo termine: risparmiare energia allevia non soltanto l’ambiente, ma soprattutto il budget.

chiudere